Un viaggio alla scoperta delle emozioni

Facciamo un viaggio alla scoperta delle emozioni…

emozioni-con-diritto
A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni. – Alessandro Baricco

A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni. – Alessandro Baricco
L’emozione consiste nell’alterazione di uno stato di quiete. E’ una reazione con valore adattivo, determinata da esperienze piacevoli o spiacevoli e caratterizzata da reazioni somatiche e da aspetti affettivi.

Esistono tre livelli o sistemi di risposta attraverso i quali si manifesta l’emozione:

Livello psicologico:  comprende i resoconti verbali relativi all’esperienza soggettiva;
Livello comportamentale: riguarda la reazione motoria in seguito all’emozione;
Livello fisiologico: relativo alle modificazioni fisiche in relazione alle emozioni.
Le emozioni sono caratterizzate da una serie di aspetti: la valutazione che facciamo delle circostanze, l’esperienza soggettiva, il modo in cui i sentimenti guidano il comportamento, le modificazioni corporee interne, le espressioni facciali e le risposte all’emozione.

Vi sono due tipi di emozioni:

Emozioni primarie: sono emozioni innate, presenti fin dalla nascita, radicate biologicamente ed universali. Sono cinque:
paura
rabbia
tristezza
paura
disgusto.
Emozioni secondarie: sono emozioni determinate dall’esperienza e dalle interazioni. Originano dalla combinazione delle emozioni primarie e si sviluppano con la crescita dell’individuo e con l’interazione sociale. Sono più complesse e hanno bisogno di più elementi esterni o pensieri eterogenei per essere attivate.
Secondo la teoria cognitivo-comportamentale ogni emozione è strettamente correlata al nostro pensiero automatico, quindi ciò che noi pensiamo determina come noi ci sentiamo e ciò che proviamo. Pertanto spesso è necessario lavorare sui pensieri automatici disfunzionali, per poter trasformare le nostre emozioni negative in positive e stare meglio.

Se ti è piaciuto il mio articolo diventa follower di questo sito internet, condividilo con i tuoi amici. Resta in contatto con me per tutte le news e iscriviti al mio blog. Inoltre clicca “mi piace” alla mia pagina Facebook e seguimi su Intagram.