I disturbi depressivi

Sedute-di-musicoterapia-per-il-trattamento-dei-disturbi-dellumore-300x237
“Chi desidera vedere l’arcobaleno, deve imparare ad amare la pioggia” Paulo Coelho

La depressione è un problema che oggi riguarda purtroppo molte persone, non va però sottovalutata e spesso l’unico rimedio è affidarsi a persone competenti quali psichiatri, psicologi e psicoterapeuti.

Nella categoria dei disturbi depressivi rientrano molte sottocategorie. In comune però c’è l’umore depresso, disforico, la perdita di piacere per attività che prima invece risultavano interessanti, la mancanza di energie, stanchezza costante.

Risulta invalidata tutta la vita dell’individuo. La qualità della vita peggiora. Viene coinvolta la sfera affettiva, emotiva, sociale ma anche quella cognitiva.

Tutti, di tanto in tanto, ci sentiamo un po’ tristi o giù di morale, sentiamo che qualcosa non va, ma queste sensazioni di solito sono temporanee e spariscono dopo pochi giorni. Invece i disturbi depressivi interferiscono con la vita quotidiana e con l’adempimento dei compiti normali. Provoca dolore sia alla persona colpita sia a chi vive a stretto contatto con lei.

La persona che ne soffre sente di non avere più energie, concentrazione, le manca quella voglia di vivere che invece prima aveva. Molto frequentemente si presentano l’anedonia (stanchezza, affaticamento, mancanza di energie) e la demotivazione. Oltre a questi sintomi, la persona depressa può soffrire di un aumento o una diminuzione significative dell’appetito e quindi del peso corporeo senza essere a dieta, può presentare rallentamento o agitazione motorie e disturbi del sonno.

La depressione è un disturbo spesso ricorrente e cronico. Chi si ammala di depressione può facilmente soffrirne più volte nell’arco della vita.

E’ fondamentale chiedere aiuto ad un esperto che saprà aiutare nel percorso.

 

Se ti è piaciuto il mio articolo diventa follower di questo sito internet, condividilo con i tuoi amici. Resta in contatto con me per tutte le news e iscriviti al mio blog. Inoltre clicca “mi piace” alla mia pagina Facebook e seguimi su Intagram.